Blog: http://AlessandroBattilocchio.ilcannocchiale.it

Solidarieta’, tornata la delegazione di Battilocchio dalla Moldova


Ha fatto ritorno in Italia la delegazione locale guidata da Alessandro Battilocchio che si è recata anche quest'anno in Moldova per un nuovo progetto diplomatico ed umanitario. Il gruppo comprendeva un'insegnante ed uno studente dell'istituto "Calamatta", oltre a rappresentanti di un gruppo di volontariato e della Parrocchia di Santa Severa. Dopo l'incontro a Roma con l'Ambasciatrice moldava in Italia, Stella Stingaci, la delegazione è stata ricevuta a Chisinau negli uffici del Governo dal vice Presidente del Consiglioe Ministro dell'Economia, Andrian Candu, che ha ringraziato Battilocchio per la sua presenza ed ha illustrato lo stato di avanzamento dei rapporti con l'Unione Europea. Interessante anche l'incontro a Miresti, dove il gruppo italiano è stato accolto dal Sindaco Nicolae Vrancea ed ha trascorso un'intera giornata in compagnia delle famiglie di questa comunità a nord di Chisinau. Particolarmente toccante è stata poi la visita del carcere minorile "Criuleni" a Goieni e l'incontro con i giovani detenuti. La delegazione ha anche partecipato attivamente  alle attività estive del centro salesiano"Don Bosco" di Chisinau, diretto da Don Sergio Bergamin, che ospita ogni giorno circa 500 bambini per attività ludiche e di formazione. Le signore hanno dato una mano nei servizi ed i ragazzi nelle attività di animazione,assieme ai loro coetanei moldavi. Al termine della settimana, sono stati consegnati piccoli doni dall'Italia ai bambini della casa famiglia "MamaMargherita"con la promessa di ritornare presto in terra moldava.

"Una nuova - ha dichiarato al suo ritorno Alessandro Battilocchio – e bellissima pagina di amicizia del nostro territorio con la Moldavia: scuole, Parrocchie, Associazioni del nostro comprensorio sono in prima linea ormai per regalare un sorriso a questi bambini. Ringraziosoprattutto i volontari che, anche quest'anno, hanno voluto dedicare unasettimana della loro estate a questo percorso di condivisione solidarietà. Unagoccia nel mare. Abbiamo le maniche rimboccate per programmare le prossimeiniziative, in Italia e fuori, a partire da Settembre".

Pubblicato il 22/7/2014 alle 11.50 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web