.
Annunci online

Rotary e Rotaract discutono di Europa
post pubblicato in diario, il 29 settembre 2014


Una nuova occasione di incontro e riflessione quella promossa giovedi dal Presidente del Rotary Civitavecchia, Vincenzo Apicella edal suo omologo Rotaract, Giuseppe Flacchi che hanno organizzato congiuntamente una conviviale presso il ristorante "Sunbay" sul tema dellepropsettive ed opportunità legate all'Unione Europea, alla presenza anche del Rappresentante Distrettuale, Alessandro Dente. Ospite della serata, Alessandro Battilocchio, che ha parlato delle prospettive e delle opportunità dell'Unione Europea alla luce della sua esperienza di parlamentare europeo e di esperto di relazioni internazionali e di cooperazione allo sviluppo. In particolare, dopo una disamina sui ritardi italiani nella gestione dei fondi nel settennato precedente (siamo tra gli ultimi assoluti in Europa) è stato affrontato il tema della nuova programmazione economico-finanziaria 2014-2020 che prevede un'ingente quota di fondi per il nostro Paese, sia per i Governi nazionali che per gli Enti locali e per le imprese. I partecipanti alla serata hanno poi rivolto domande e formulato osservazioni su quanto detto, sottolineando soprattutto l'importanza di tentare di recuperare il tempo perduto in questo ambito. Al termine della serata il Presidente Apicella ha consegnato a Battilocchio dei libri come omaggio, auspicando nuovi momenti di incontro e collaborazione. Il club di Civitavecchia sarà coinvolto in alcune attività internazionali, in particolare legate ad un possibile scambio con Malta da tenersi nei prossimi mesi.

"Una gran bella serata su un tema di attualità assoluta. Un'attività che non si conclude ma va avanti con l'organizzazione di nuovi momenti di incontro e con l'impostazione di alcuni scambi con altre realtà europee e con le Istituzioni comunitarie", hanno dichiarato Apicella e Flacchi in conclusione dell'evento.




permalink | inviato da battilocchio il 29/9/2014 alle 12:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Tolfa, nuovo passo in avanti nell’amicizia con la Slovenia
post pubblicato in diario, il 19 settembre 2014

Mentre l’Europa continua a discutere di crisi,banche e provvedimenti vari, Tolfa prosegue la sua politica di scambi e incontri a livello internazionale. Per la delegazione di Tolfa guidata da Alessandro Battilocchio e rappresentata dal Centro Studi Danza di Letizia Costantini, sono stati quattro giorni di intensa attività, momenti ufficiali e visite guidate alla scoperta del territorio sloveno, in particolare della regione orientale e della cittadina di Slovenske Konijce, con la quale Tolfa sta portando avanti da due anni un rapporto di scambio e di amicizia. La visitafa seguito a due viaggi degli amministratori di Slovenske Konijce a Tolfa, nel2012 e 2013.

L’”Annuncio del Raccolto” rappresenta uno dei momenti centrali per la cultura slovena e per la cittadina stessa di Slovenske Konijce, prima tra le varie città produttrici di vino di tutta la Slovenia,grazie alle celebri “colline dell’oro”, Zlati Gric. Per tale occasione, erano presenti delegazioni dalla vicina Croazia, dalla regione di Zagabria, e la delegazione di Tolfa, la quale ha avuto l’opportunità di animare i festeggiamenti di piazza, grazie alle quattro ballerine Aurora Vannicola, Patrizia Verbo,Chiara Pomponi e Monica Silipigni che si sono esibite in danze tipicamente italiane.




permalink | inviato da battilocchio il 19/9/2014 alle 12:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
I vincitori delle "Olimpiadi della cultura" accolti in trionfo a Malta
post pubblicato in diario, il 16 settembre 2014


Hanno fatto ritorno in patria i ragazzi della squadra "Bronx" del Liceo Palmieri di Lecce che hanno conquistato l'edizione 2014 delle "Olimpiadi della Cultura e del Talento",superando nelle prove gli oltre 8.000 partecipanti che hanno gareggiato datutta Italia. Come premio gli studenti hanno vinto una settimana di soggiorno presso l'isola maltese di Gozo, gemellata con Tolfa, oltre ad un corso intensivo di inglese. Il gruppo, accompagnato dall'insegnante Anna Nestola, è stato assistito per tutta la permanenza a Malta da Alessandro Battilocchio,Presidente onorario delle "Olimpiadi" e molto legato all'isola. Diversi i momenti di incontro anche con la delegazione del Comune di Tolfa,guidata dal Sindaco Luigi Landi, presente a Gozo per un'attività di scambio culturale e gemellaggio tra comunità. I ragazzi vincitori sono stati accolti sull'isola dal Sindaco di Ghajnsielem, Francis Cauchi e dall'intero consiglio comunale della cittadina maltese che ha espresso grande soddisfazione per la presenza della squadra nel loro territorio. I ragazzi sono anche stati ricevuti ufficialmente a Valletta presso l'Ufficio del Primo Ministro, Joseph Muscat,amico personale di Battilocchio ed hanno potuto visitare alcuni dei luoghi di lavoro istituzionale del Governo maltese. Ovviamente i vincitori di questa quinta edizione hanno conosciuto le bellezze dell'isola, il mare cristallino ed apprezzato i tanti luoghi di divertimento e di svago che Malta offre,soprattutto nel periodo estivo.

"Un'esperienza straordinaria di amicizia e scambio culturale che ci porteremo a lungo nel cuore. Per i ragazzi è stato davvero emozionante vivere questa settimana a stretto contatto con le Istituzioni maltesi in un contesto bellissimo", ha dichiarato l'insegnante Anna Nestola al suo ritorno, ringraziando anche tutto lo staff delle"Olimpiadi della Cultura" che li ha seguiti sin dalle prime fasi del concorso. "Gli amici maltesi, come sempre, hanno dato il meglio di loro per garantire un'ospitalità super ed hanno contribuito a rendere unica la permanenza di questi ragazzi che rappresentano l'eccellenza tra gli studenti del nostro Paese", ha concluso Alessandro Battilocchio, presidente onorario delle Olimpiadi della Cultura e del Talento.

Sfoglia luglio        ottobre
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca